E’ arrivato il momento di rimettersi in forma: pochi esercizi per un lato B da svenire (senza andare in palestra!)

E’ arrivato il momento di rimettersi in forma: pochi esercizi per un lato B da svenire (senza andare in palestra!)

Semplici da fare, anche a casa, se il tempo di andare in palestra non c’è, ma molto efficaci. Gli squat sono ideali per rassodare e tonificare glutei, gambe, polpacci. Ma non solo: Questi esercizi contribuiscono a migliorare anche i muscoli addominali, della schiena e del bacino. Ce ne sono di diversi tipi, da fare a corpo libero o con i pesi. Vediamo quali sono, tenendo bene a mente il numero tre, ovvero quello delle serie da fare per ogni esercizio

Squat per glutei. L’esercizio risulterà molto familiare perché simula il movimento che facciamo normalmente quando ci sediamo e alziamo. Divaricate le gambe in modo che siano poco più larghe delle spalle, flettetele fino a quando le cosce non saranno parallele al pavimento e poi ritornate nella posizione di partenza. Fatelo per 20 volte.

Squat per glutei con elastico. Praticamente l’esercizio è uguale allo squat a corpo libero, con l’aggiunta di un elastico che va tenuto nelle mani e fissato sotto la pianta dei piedi.

Squat per glutei con kettlebel. Tenendo le gambe divaricate con le punte dei piedi rivolte leggermente verso l’esterno, afferrate la palla di ghisa kettlebel per le corna. Iniziate la fase di discesa fino a trovarvi con i gomiti all’interno delle cosce e poi risalite. Ripetete l’esercizio per 15 volte.