E’ arrivato il momento di rimettersi in forma: pochi esercizi per un lato B da svenire (senza andare in palestra!)

Squat per glutei con bilanciere. Posizionate il bilanciere sulle spalle ed eseguite gli squat 15 volte, facendo attenzione a distribuire il peso sulla parte posteriore della coscia.

Squat per glutei con manubri. Impugnate i manubri con il palmo della mano verso l’interno. Flettete le gambe e poi risalite. Fate l’esercizio 15 volte.

“Sumo” squat. Unica variazione in questo tipo di squat è la posizione delle gambe, che deve ricordarvi quella assunta, appunto, dai lottatori di sumo. Con le gambe oltre la larghezza delle spalle si scende con il solito movimento, da ripetere per 20 volte.

Squat per glutei con calcio laterale. Piegate leggermente le gambe, tenendo le braccia distese in avanti, poi risalite e senza stendere completamente la gamba d’appoggio calciate lateralmente con l’altra. Fate l’esercizio dieci volte con una gamba e dieci con l’altra.