Gambe più magre in 10 mosse, ecco cosa fare

I metodi per assottigliare le cosce
– Le creme. A base di caffeina o di guaranà, rinfrescanti o a effetto termico, in commercio esistono numerose creme studiate per assottigliare le cosce ed eliminare la cellulite. Non dimenticare che la crema è molto più efficace se viene associata ad un massaggio linfodrenante, che riattiva la circolazione del sangue.

– Il Cellu M6 Keymodule. Si tratta di uno strumento che smuove la cellulite, facendoti perdere qualche centimetro. Riproduce la tecnica del palp & roll che consiste nell’afferrare la pelle staccandola dalla cellulite, che viene eliminata.

– La doccia fredda. Rimedio della nonna, la doccia fredda, per quanto poco piacevole, ha dimostrato la sua efficacia. Dopo aver fatto il bagno o la doccia, passati un getto d’acqua fredda sulle cosce: riattiverai la circolazione e tonificherai la pelle.

– Il drenaggio linfatico. Questa tecnica consiste nel stimolare la linfa attraverso pressioni manuali che combattono la sensazione di pesantezza delle gambe e eliminano la cellulite. Il linfodrenaggio si pratica in istituto almeno una o due volte al mese.

Modellare le cosce grazie allo sport
Il nuoto è uno sport completo che fa lavorare tutto il corpo, in particolar modo le cosce. Per far lavorare i muscoli in profondità usa le pinne, che aumentano lo sforzo. L’acquagym ti permetterà di fare movimenti meno bruschi ma non meno efficaci.

Il jogging è, per eccellenza, lo sport che permette di ottenere gambe da sogno. Lo sforzo prolungato permette di bruciare i grassi e quindi di diventare più snella. Ti consigliamo di correre per almeno mezz’ora o più, ma fai attenzione a indossare scarpe adatte, altrimenti rischi di farti male alle articolazioni.

Il pattinaggio è uno sport divertente che puoi praticare a lungo e senza stancarti troppo, i rollerblade ti faranno venire cosce e glutei d’acciaio.