“Manovrina” in arrivo, aumentano le accise su sigarette e alcool

Sigarette e alcool. Con l’aumento del prezzo delle sigarette il governo Gentiloni ritiene di ricavare almeno 500 milioni di euro, scrive Libero. Secondo le ultime indiscrezioni però potrebbero aumentare anche le accise sugli alcolici

Non c’è più molto tempo per ragionarci su: al governo servono subito 3,4 miliardi di euro, imposti dalla Commissione europea per riportare il deficit a livelli più accettabili.

La cosiddetta “manovrina” arriverà senz’altro prima di Pasqua, il decreto infatti sarà varato dal Consiglio dei ministri non oltre il 15 aprile.

Secondo alcuni quotidiani oggi in edicola un insieme di imposte indirette “sta per piombare sulla testa di tutti i consumatori”.

Con l’aumento del prezzo delle sigarette il governo Gentiloni ritiene di ricavare almeno 500 milioni di euro, scrive Libero.

Secondo le ultime indiscrezioni però potrebbero aumentare anche le accise sugli alcolici.

Con buona pace di tutto l’indotto tra ristoranti, pizzerie e locali notturni. Tra gli addetti ai lavori sono ancora visibili le cicatrici dell’ultimo aumento, nel 2015 che ha fatto crollare di 29 milioni il gettito fiscale e del 13% il consumo totale di birra e vino.

today