POLIZIA, IL NOCS È DONNA: LA PRIMA AGENTE SUPERA LE DURISSIME SELEZIONI

Prima di diventare ‘combat ready’, infatti, i candidati devono superare numerose prove tecniche. Come ad esempio correre 5000 metri in 20 minuti e 100 metri in 14 secondi; salto in alto di almeno 135 cm e salto in lungo di almeno 4 metri e mezzo; salita alla fune con la sola forza delle braccia e, naturalmente, una prova di tiro con la pistola a 15 e 25 metri.

Gli operatori del Nocs fanno della flessibilità la loro prima arma per affrontare le situazioni estreme. Abili tiratori scelti, conoscono perfettamente tutti i tipi di armi e di esplosivi, sono in grado di arrampicarsi sia sulla roccia che con le corde e sono pronti a lanciarsi in volo con il paracadute. Oltre ad essere esperti subacquei, vengono anche addestrati alla guida di diversi tipi di veicoli.