“Non ignorate il prurito in gravidanza”: l’appello di una mamma da condividere

“Non ignorate il prurito in gravidanza”: l’appello di una mamma da condividere
Una mamma aveva molto prurito in gravidanza e ha condiviso il suo fastidio su Facebook: ha così salvato la figlia alla figlia

Quando si dice che Facebook ti salva la vita. E’ successo ad una donna americana che aveva condiviso sui social un suo problema durante la gravidanza: immediatamente il post è diventato virale e le ha permesso di prendere la giusta decisione per lei e per sua figlia. Vediamo cosa è successo.

Christina DePino era alla 35esima settimana quando ha scritto un post su Facebook che in poco tempo è andato virale.

“Se sei incinta e il tuo prurito è DAVVERO forte, non ignorarlo!!! Ho iniziato ad avere un forte prurito alcune settimane fa (mi teneva sveglia di notte) e grazie al fatto che mi sono lamentata su Facebook e all’allertarsi di Jennifer, Britney e Monica, ho fatto controllare il prurito e ho scoperto di avere la Colestasi gravidica che è innocua per me – a parte il prurito da pazzi – ma può causare un nato morto dopo le 37 settimane!!!