Gamberoni al forno: una ricetta facile e veloce

Gamberoni al forno gratinati
Per cucinare i gamberoni al forno gratinati, sciacquare e incidere il dorso dei crostacei con un coltello e portare via le interiora. Aprite il gamberone in due avendo cura di lasciare la buccia e la testa. Mettete i gamberoni in una teglia da forno e aggiungete un cucchiaio di vino bianco su ogni gamberone. In una ciotola mischiate 50 gr di pangrattato, 20 di parmigiano, due spicchi di aglio e un po’ di prezzemolo, entrambi questi ultimi finemente tritati. Se lo si desidera si può aggiungere del pepe. Aggiungete un po’ d’olio e mettete in forno a 180° per 20 minuti. Per un piatto più scenografico potete usare delle conchiglie vuote in cui adagiare le code di gamberone da gratinare. Mettete le conchiglie in una teglia e cuocete per il tempo indicato. Per rendere il piatto adatto a celiaci, usate un prangrattato senza glutine.

Gamberoni al sale
Per cucinare i gamberoni al sale, mischiate l’albume di un uovo con un chilo di sale grosso. Sciacquate i gamberoni e foderate una teglia con carta da forno. Fate uno strato uniforme con la metà del sale e dell’albume sul fondo della teglia, adagiatevi i gamberoni, e ricoprite con la restante metà. Mettete in forno preriscaldo a 220° per circa 7 minuti, quindi togliete la teglia dal forno, aspettate che si intiepidisca leggermente e togliete i gamberoni dal sale pulendoli con una spazzola da cucina se necessario. Mettete sul piatto da portata e servite con l’emulsione a base di olio e limone dei gamberoni alla griglia. Il sapore, in effetti, sarà molto simile.