Roma, camper a fuoco: morte tre sorelle «Ipotesi lotta tra clan, video con persona ​che lancia bottiglia incendiaria»

Dormivano in 13 in quel camper nel parcheggio di un centro commerciale a Centocelle, periferia Est di Roma. Il padre Romano Halilovic, la moglie e ben 11 figli. Poi qualcuno nella notte ha tirato una molotov e tutto é stato avvolto nel fuoco. Elizabeth, Angelica e Francesca sono morte bruciate: erano Rom e avevano 4, 8 e vent’anni. La famiglia originaria della Bosnia, ma loro nate e cresciute in Italia.

I genitori e gli altri 8 fratelli si sono salvati, cercando in tutti i modi di tirarle fuori prima che arrivassero i vigili del fuoco, che hanno potuto solo spegnere il rogo. Una fine orribile. La pista prevalente al momento é quella della vendetta tra clan nomadi, secondo fonti investigative. Esclusa per ora quella dell’odio razziale. «Chiunque sia stato é un crimine orrendo – dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella – Quando si arriva a uccidere i bambini si è al di sotto del genere umano». Bisogna «accertare i responsabili e condannarli severamente».

Il papa ha mandato l’Elemosiniere Monsignor Krajewski dalla famiglia Halilovic per portare un saluto e un aiuto concreto, fa sapere la Santa Sede. La sindaca Virginia Raggi é andata sul luogo della tragedia: «Esprimiamo cordoglio perché quando ci sono delle vittime si rimane in silenzio». La procura indaga per incendio doloso e omicidio volontario, e l’ipotesi della vendetta tra clan nomadi prevale su quella dell’odio razziale.

Lo sconosciuto a volto scoperto che ha lanciato la bottiglia incendiaria é stato filmato da una telecamera di sorveglianza. Le immagini sono al vaglio della Digos. L’uomo ora è ricercato ovunque, soprattutto nei campi nomadi che sono setacciati dalla polizia. Tutto é avvenuto intorno alle 4 di notte in viale della Primavera, Centocelle, quartiere popolare ma non degradato. La bottiglia incendiaria centra il camper dove dorme la famiglia. «Ho sentito un boato, sembrava una bomba», dice un abitante dei palazzi di fronte il parcheggio. Un video amatoriale ha ripreso il camper avvolto nel rogo.