Il pilota ritorna indietro e fa scendere una madre – poi lei apprende una notizia terribile

In genere le compagnie aeree ricevono commenti negativi da viaggiatori scontenti. Anche se cercano di fare il proprio meglio, a volte anche di più.

Basta chiedere a Peggy Uhle, che sarà sempre grata alla Southwest Arlines per averla aiutata a superare una tragedia familiare.

Quando Peggy Uhle è salita a bordo dell’aereo, diretto da Chicago a Columbus, ha subito spento il suo cellulare.

In realtà non sono andati molto lontani, infatti l’aereo è ritornato improvvisamente in aeroporto.

Peggy e gli altri passeggeri non avevano idea di quello che stava accadendo.

Una volta atterrati, un’assistente di volo si è avvicinata a Peggy e le ha chiesto di scendere dall’aereo. Peggy credeva di essersi imbarcata sul volo sbagliato, ma quando è ritornata al terminal, un agente le ha chiesto di chiamare subito il marito.

L’uomo era stato costretto a chiamare la Southwest Airlines perchè il cellulare di Peggy era spento. Ma fortunatamente, la compagnia aerea è riuscita a mettere la coppia in contatto all’ultimo momento.

Peggy ha scoperto che il figlio di 24 anni aveva avuto un trauma cranico ed era in coma a Denver, in Colorado.