Bambina perde un occhio a causa del cancro, dopo riceve una bambola coniglietta che la lega a lei

 Bambina perde un occhio a causa del cancro, dopo riceve una bambola coniglietta che la lega a lei

Per qualsiasi soggetto, essere diverso dagli altri potrebbe rappresentare un’enorme sfida psicologica. Una persona con qualche difetto, specialmente fisico, si sente emarginata e sola, ha una scarsa autostima e si vergogna della sua diversità.

È ancora più difficile per i bambini che non sono in grado di opporsi alle pressioni della società e prendono qualsiasi commento offensivo troppo sul personale. Brynn, una bambina di due anni, potrebbe dover affrontare tali difficoltà, dato che ha un occhio solo. Quando era più piccola ha perso un occhio per via di un tumore e recentemente ha cominciato a notare di essere diversa.

I genitori della ragazzina vogliono aiutarla e insegnarle ad accettare la sua singolarità adesso che è ancora piccola. Proprio prima del suo terzo compleanno a sua madre Danielle è venuta in mente una fantastica idea. Voleva fare a sua figlia speciale un dono speciale che non la facesse sentire emarginata.

La donna ha contattato Jessica Sebastian della Sebastian Design chiedendole un coniglietto con un solo occhio. Ha spiegato alla fabbricante di giocattoli che sua figlia aveva perso un occhio e ama moltissimo gli animali.

Jessica Sebastian è rimasta sbalordita dalla richiesta. Ha realizzato la coniglietta e ha condiviso la storia su Love What Matters. È diventata virale, con oltre 34000 Mi piace e 1.750 condivisioni in meno di un giorno.

GUARDA LE IMMAGINI E CONTINUA A LEGGERE