Maltese, finale sconvolgente e boom di ascolti

Quasi 6 milioni di telespettatori per l’ultima puntata della fiction di Rai 1 con Kim Rossi Stuart, che si è conclusa con la rivelazione dell’insospettabile colpevole dell’omicidio Peralta
Finale col botto per “Maltese – Il Romanzo del Commissario”, sia per quanto riguarda gli ascolti che la sconvolgente verità scoperta dal protagonista. L’ultima puntata della fiction di Rai 1 con Kim Rossi Stuart è stata vista da 5 milioni e 765 mila telespettatori, pari al 24,31% di share, vincendo ancora una volta la sfida con Canale 5, dove ieri sera è andato in onda Il Segreto, seguito da poco più di 3 milioni di telespettatori (13,09% di share).

ULTIMA PUNTATA, COSA E’ SUCCESSO – Il commissario Maltese finalmente è riuscito a mettere insieme tutti i tasselli e a scoprire il responsabile dell’omicidio del suo amico Gianni Peralta, che prima di essere ucciso stava indagando sui traffici criminali a Trapani guidati dalla mafia con l’aiuto di qualche colluso all’interno delle istituzioni. E proprio qui la sconvolgente verità: l’uomo “marcio” è il questore Aldo Saura, carissimo amico di famiglia di cui Maltese si fidava ciecamente. E’ lui il mandante dell’omicidio di Gianni e del giornalista Mauro Licata, ucciso a un passo dalla verità, ma anche del padre di Dario Maltese, la cui morte anni prima era stata inscenata come un suicidio. Un colpo durissimo per il commissario Maltese, che però finalmente è riuscito a sciogliere tutti i nodi di una trama criminale lunga anni.

La fiction, in quattro puntata, ha registrato ottimi ascolti e questo potrebbe far pensare a una seconda stagione, anche se ancora tutto tace. Il pubblico, intanto, sui social la chiede a gran voce, impaziente di rivedere il commissario Maltese alle prese con nuovi intrighi mafiosi.

today