Dramma in casa: strangola la moglie, poi si getta nel vuoto

Si tratta del secondo caso simile che accade in poche ore in Lombardia, dopo quanto avvenuto l’altra sera a Segrate dove un uomo ha sparato alla testa della moglie e poi ha provato ad uccidersi. I due sono Ciro Sorrentino 38 anni e Antonietta Di Nunno 35 anni. Lui era stato in carcere dove aveva scontato una condanna a sei anni dopo che la polizia lo aveva trovato con due Kg di cocaina. Liberato ad ottobre era tornato dalla moglie e dai loro 4 figli assicurandole di aver chiuso con il crimine.

direttanews