‘Blue Whale’, dodicenne in trappola: “Ho superato dieci prove”

“Incidetevi sulla mano con il rasoio f57 e inviate una foto al curatore. Alzatevi alle 4.20 del mattino e guardate video psichedelici e dell’orrore, tagliatevi il braccio con un rasoio lungo le vene, ma non tagli troppo profondi. Disegnate una balena su un pezzo di carta e inviate una foto al curatore”, queste alcune delle prove che il ragazzino aveva già superato.

Risulta infatti dai racconti dei suoi compagni di classe che il dodicenne avrebbe già portato a compimento dieci delle cinquanta prove e che avesse dei tagli in parti del corpo non visibili.

 

GM – fonte e foto direttanews