Spagna, auto si scaglia sulla folla a Marbella: “Lite tra turisti”

Spagna, auto si scaglia sulla folla a Marbella: “Lite tra turisti”

Esclusa l’ipotesi terrorismo. Arrestato lʼautista e il passeggero, entrambi ubriachi

Tutti hanno pensato ai drammatici precedenti di Nizza e Berlino. Paura ieri sera a Marbella, in Spagna, dove un’auto si è lanciata contro la folla in una zona pedonale, falciando tre persone e facendo subito pensare ad un attentato terroristico. Solo dopo i primi attimi di terrore si è scoperto che la macchina impazzita in realtà non era lanciata a caso sulla folla, ma puntava su tre persone ben precise. Per vendetta, dopo una rissa.

Dopo un inseguimento, la polizia spagnola ha arrestato l’autista e un altro passeggero dell’auto, entrambi ubriachi, mentre si rincorrevano notizie sempre più confuse sulla natura dell’attacco, insieme a testimonianze e immagini già viste troppe volte dei feriti distesi lungo la strada. Nel beach club più noto della capitale della Costa del Sol si stava celebrando lo “Champagne Party”,