La banda dell’ascensore ha colpito ancora: come funziona la truffa

Nuovo colpo messo a segno (è il terzo in meno di due mesi) di nuovo a Brescia e di nuovo facendosi beffe di una persona anziana. Che però non è la vittima del raggiro, ma solo l’esca usata dai ladri per infilarsi in un appartamento. Ecco come

La banda dell’ascensore ha colpito ancora una volta: non bastano le dita di una mano per contare i casi registrati negli ultimi mesi scrive BresciaToday.

Questo sarebbe addirittura il terzo in meno di 60 giorni, di nuovo a Brescia e di nuovo coinvolgendo una persona anziana. Che in questo caso non saraebbe stata direttamente la vittima, quanto piuttosto un’esca.

Tutto è successo in via Milano, martedì mattina: con abile mossa dei malviventi. Un uomo di 74 anni ha incrociato il malfattore sul pianerottolo: il pensionato stava portando fuori casa un vecchio mobile, con l’intenzione di buttarlo in discarica.