Australia. Passeggero tenta di entrare in cabina, volo Malaysia costretto a rientrare a Melbourne

Passeggero tenta di entrare in cabina, volo Malaysia costretto a rientrare a Melbourne

L’episodio su un aereo della compagnia Malaysia Airlines: un passeggero ha cercato di entrare nella cabina di pilotaggio affermando di avere con sé un esplosivo.

Un volo della Malaysia Airlines è stato costretto a fare rientro a Melbourne dopo che uno dei passeggeri a bordo avrebbe tentato di entrare nella cabina. Il passeggero avrebbe tentato di dirottare l’aereo MH128, in volo da Melbourne verso Kuala Lumpur, ma sarebbe stato fermato grazie al pronto intervento dell’equipaggio e degli altri passeggeri.

L’Aviation Herald riporta che l’uomo, poco dopo il decollo, ha cercato di entrare nella cabina di pilotaggio affermando di avere con sé un esplosivo. L’aereo è poi atterrato in sicurezza dopo circa trenta minuti in volo. Partito alle 23.11 da Melbourne, è tornato in aeroporto alle 23.41 secondo quanto affermato dalla compagnia aerea in un comunicato. In aeroporto il passeggero è stato arrestato.