Sassari, muore in ospedale una neonata di tre mesi. I genitori accusa l’infermiera: “Colpa di quell’ago”

Sassari, muore in ospedale una neonata di tre mesi. I genitori accusa l’infermiera: “Colpa di quell’ago”

Muore a 3 mesi la piccola Alessia. La bambina, affetta da una grave cardiopatia congenita, era stata ricoverata a Sassari domenica 28 maggio. I genitori della neonata accusano due infermiere della struttura pediatrica dell’azienda ospedaliera-universitaria di Sassari.

In seguito al decesso di Alessia Murgia la procura di ha aperto un’inchiesta sulle cause. Come riporta il quotidiano La Nuova Sardegna, la bambina proprio a causa della cardiopatia congenita aveva subito sette interventi chirurgici al Gaslini di Genova. Il 27 aprile scorso era stata dimessa e rientrava a casa, ad Uri.

Ma in seguito ad ulteriori complicazioni era stata ricoverata di nuovo. Solo il mattino seguente, alle 8.10, il cuore della bambina ha tragicamente smesso di battere.