Pescara. “Caduto un aereo: 70 morti e 80 feriti”. L’ospedale affronta la maxi esercitazione

“Caduto un aereo: 70  morti e 80 feriti”. L’ospedale affronta la maxi esercitazione

Ottanta feriti e 70 morti per un aereo fuori pista all’aeroporto di Pescara.

Una tragedia per fortuna solo simulata, ma che ha impegnato oltre 200 tra medici e infermieri dell’Ospedale pescarese in una maxi-esercitazione svolta questa mattina in Abruzzo, alla presenza di funzionari nazionali e regionali della Protezione civile nonché delle Asl regionali.

A partire dalle ore 9 l’area ricoveri è stata trasformata in una vera e propria zona d’emergenza per accogliere i finti feriti.