Pedone fuori dalle strisce: l’investimento è reato

Danni ai pedoni: se un passante attraversa la strada all’improvviso, nel centro cittadino, l’automobilista che lo butta a terra commette reato.

Anche se il pedone attraversa fuori dalle strisce e magari compare all’improvviso da due auto parcheggiate al margine della carreggiata, chi lo investe commette reato di lesioni colpose. Inutile quindi invocare la copertura assicurativa: per il conducente si aprono le porte dell’incriminazione e del conseguente processo penale. Ma procediamo con ordine e vediamo quando scatta la responsabilità dell’automobilista per l’investimento del pedone.

Investimento di pedone: storie di tutti i giorni

Inutile nasconderci dietro un dito: tutti quanti, almeno una volta, abbiamo dato uno sguardo al cellulare mentre eravamo alla guida. Qualcuno lo impugna e risponde alle chiamate, qualcun altro manda messaggi e chatta, qualcun altro ancora si scatta i selfie, i più imprudenti (verrebbe da dire “criminali”) si fanno i video mentre cantano e guidano insieme: una moda dell’ultimo tempo generata dai social network.