Caos nel carcere di Marassi: poliziotti feriti, lingua mozzata per un detenuto

“La Polizia penitenziaria, sottodimensionata e sovraccaricata da compiti e lavoro e malpagata, è ormai allo stremo delle forze ed ancora in attesa di vedere aperto il confronto con il Ministro Orlando ed il Capo del DAP Consolo sulle condizioni operative e lavorative”, conclude Pagani, che coinvolge anche il direttore del carcere: “che sembra più preoccupata a far pagare le camere agli agenti e non delle loro condizioni di lavoro”.

FONTE: Genova24 – FOTO: SECOLO XIX