Il bimbo sta annegando, poi arriva “un angelo”

Si stava occupando dell’altra bimba, è bastato un attimo: mio nipote che non sa nuotare bene, è passato da uno degli accessi per i bagnanti ed è finito in acqua, sul lato dove è profonda un metro e 80. Una donna che era in acqua ha visto il bambino che affondava e lo ha ripescato. CONTINUA A LEGGERE SU DIRETTANEWS