Napoli choc: armato di coltello, semina il panico in metropolitana

«L’uomo ha gridato qualcosa di incomprensibile, poi il treno è giunto alla stazione di Colli Aminei, e la gente è corsa via urlando. Nella ressa, alcuni sono caduti a terra, mentre altri hanno preso d’assalto le scale mobili», racconta la donna, una 35enne napoletana. I vigilantes di servizio nella stazione sono intervenuti e sono riusciti a disarmare l’uomo, in attesa dell’arrivo della polizia. Per fermarlo i poliziotti hanno ingaggiato una colluttazione.

Il 31enne è stato denunciato per porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale. La circolazione sulla Linea 1 della metropolitana di Napoli è poi ripresa regolarmente.

Il Mattino