“Brogli e aiutini”: il concorso dei vigili del fuoco verso l’annullamento?

Le “anomalie” denunciate dal giovane non finiscono qui. “Il giorno dopo aver svolto la prova scritta ho controllato i risultati sul sito dei vigili del fuoco: alcuni candidati erano stati valutati con punteggio zero. E questo puzza di imbroglio assurdo”. Fare zero punti su 40 sembrerebbe in effetti più improbabile che ottenere il massimo punteggio possibile. Si tratta di schede annullate? Non è chiaro, almeno secondo i partecipanti alle selezioni.
CONTINUA A LEGGERE SU TODAY