Carabinieri “non favorirono Provenzano”: assoluzione definitiva per Mori e Obinu

“NON FAVORIRONO PROVENZANO”, ARRIVA
L’ASSOLUZIONE DEFINITIVA PER MORI E OBINU

La Cassazione ha respinto il ricorso della procura generale di Palermo contro la sentenza di assoluzione nei confronti dell’ex generale dei Carabinieri, Mario Mori, e del colonnello Mauro Obinu, imputati di favoreggiamento aggravato alla mafia. I due alti ufficiali dell’Arma sono quindi assolti definitivamente dall’accusa dopo l’assoluzione in Appello. Lo dice l’avvocato Basilio Milio legale di Mori.

La procura generale, rappresentata dal procuratore Roberto Scarpinato e dal sostituto Luigi Patronaggio, nel processo d’appello aveva chiesto la condanna dei due ufficiali dell’Arma rispettivamente a quattro anni e mezzo e tre anni e mezzo di reclusione.