Si improvvisa ladra a 91 anni: i poliziotti si inteneriscono saldano il conto per lei

Roma -Ancora un furto legato alle proprie condizioni economiche: una signora di 91 anni ruba un profumo in una grande magazzino della Balduina, ma viene sorpresa alla cassa e bloccata, perché i sistemi di allarme hanno segnalato l’oggetto occultato.

A quel punto gli addetti alla sicurezza chiamano la polizia e sul posto giungono gli agenti del commissariato Monte Mario, davanti ai quali l’anziana si giustifica: “Mi dispiace, non ho i soldi per pagare. Con la mia pensione riesco a malapena a tirare avanti”.