Massimo Bossetti: “Mia moglie mi tradiva, ho pensato al suicidio”

E proprio a proposito di quest’ultime rivela: “Era sabato, il giorno successivo all’udienza in cui la Pm in modo sgarbato e disumano mise al corrente il mondo intero di possibili scappatelle di mia moglie. Il pensiero mi consumava il cervello. Da un momento all’altro è come se si fosse spenta la luce nei miei occhi, un buio totale”.

CONTINUA A LEGGERE