Sparatoria in USA, 5 feriti: colpito anche un deputato. Un uomo mi ha chiesto “chi gioca?”

Il presidente Donald Trump e il vice presidente Mike Pence si dicono «profondamente rattristati per la tragedia» al campo di baseball dei repubblicani. Lo affermano Trump e Pence in una nota, sottolineando che seguono da vicino gli sviluppi. Il bilancio della sparatoria al campo di baseball di Alexandria, vicino Washington, è di almeno cinque feriti, riportano i media americani. Il sospettato è sotto custodia della polizia e «non è più una minaccia».

SENATORE RAND PAUL, ‘HO SENTITO 50-60 COLPI” «Ho sentito 50-60 colpi di arma da fuoco. Se non fosse stato per la polizia saremmo tutti morti». Lo afferma il senatore repubblicano Rand Paul, testimone della sparatoria al campo di baseball repubblicano.

LE TESTIMONIANZE La sparatoria è durata dai 5 ai 10 minuti e i colpi esplosi sarebbero stati decine se non centinaia. È la testimonianza del deputato repubblicano Joe Burton che era presente sul campo da baseball alle porte di Washington dove un uomo ha aperto il fuoco ferendo almeno cinque persone. Poco prima della sparatoria «un ragazzo mi ha chiesto se in campo c’erano democratici o repubblicani», ha detto a Fox News il deputato repubblicano Ron DeSantis. «Sono andato via poco prima che tutto iniziasse – ha spiegato – stavo entrando in macchina con un mio collega quando un ragazzo è venuto verso di noi chiedendo se c’erano democratici o repubblicani in campo». La cosa è sembrata «piuttosto strana» al deputato, secondo il quale il ragazzo ha continuato a camminare e pochi minuti dopo è iniziata la sparatoria.

IDENTIFICATO, È GRAVE Si chiama James Hodgkinson ed è residente a Belleville, nell’Illinois, l’uomo che oggi ha aperto il fuoco contro la squadra repubblicana di baseball che si stava allenando in un campo di Alexandria. Lo riporta la Cnn, che precisa anche che gli investigatori hanno individuato un furgone, con targa dell’Illinois, che apparterrebbe all’uomo. Hodkinson, è in condizioni gravi dopo essere stato colpito dalla polizia. Lo riferiscono fonti investigative.