Bimba di 4 anni torturata e uccisa dalla compagna del papà

BIMBA DI 4 ANNI TORTURATA E UCCISA DALLA COMPAGNA DEL PADRE: CONDANNATA ALL’ERGASTOLO

Un delitto atroce, lento e premeditato ai danni di una vittima innocente, quello che si è consumato a Toledo, cittadina dell’Ohio, negli Stati Uniti. La piccola Aaliyah Smith, di 4 anni, è morta dopo mille sofferenze dopo essere stata torturata dalla giovane compagna del padre, la 25enne Bridgette White.

Un delitto atroce, lento e premeditato ai danni di una vittima innocente, quello che si è consumato a Toledo, cittadina dell’Ohio, negli Stati Uniti. La piccola Aaliyah Smith, di 4 anni, è morta dopo mille sofferenze dopo essere stata torturata dalla giovane compagna del padre, la 25enne Bridgette White.

Il corpo di Aaliyah presentava segni inequivocabili di violenza, dai lividi alle bruciature provocate da sigarette accese e altri oggetti incandescenti, ma non solo. Tracce di capelli e del dna della bimba sono state rinvenute in una gabbia per cani e l’autopsia ha rivelato che nell’organismo della piccola vi erano residui di cocaina ed eroina.