Papà di 26 anni muore all’improvviso. Trovato dalla moglie nel magazzino

SCORZÈ. Lo ha trovato la moglie, non vendendolo risalire dopo che lui era sceso nel magazzino di casa. Tardava a rientrare ed erano passati troppi minuti. Lei pensava di trovarlo indaffarato. Invece era riverso a terra, privo di vita e ora dovrà essere l’autopsia a stabilire le cause della morte di Michele Busato, 26enne di Scorzè, deceduto nel tardo pomeriggio di lunedì.

Con ogni probabilità è stato un malore a tradirlo, forse un infarto o un’embolia; di certo, quando i medici sono giunti in via Martin Luther King, per il giovane non c’erano più speranze.

Michele era nipote di Giuliano Busato, ex consigliere comunale tra i Democratici di Sinistra. Eppure Michele non aveva particolari problemi fisici; una vita normale, una moglie sposata tre anni fa, un bimbo che ancora deve compiere 2 anni, una famiglia felice e normale.