‘Tre di denari’ licenziati a lavoro dopo la partecipazione a ‘Reazione a catena”

“Quest’anno, quando abbiamo chiesto il permesso di partecipare alla nuova stagione di Reazione a catena, il titolare ci ha detto subito di no, e ci ha un congedato con un sinistro: ‘Pensateci bene perché se decidete di andare in tv ci saranno delle conseguenze'” – hanno spiegato – “Noi ne abbiamo parlato con le nostre compagne e abbiamo deciso di partecipare al quiz di Amadeus e così siamo stati licenziati”.

Ma i giovani non mollano e hanno annunciato il loro progetto: “Con i soldi che abbiamo vinto stiamo pensando di aprire un pub e chiamarlo proprio ‘Tre di denari'”.

fonte: Today