Siringhe infette nelle erogatrici di benzina”: migliaia di persone cadono nella nuova bufala

La foto, ad ogni modo, è vera: un uomo californiano, un mese fa, è rimasto ferito dopo essersi punto con l’ago di una siringa incastrata nella pistola erogatrice di un distributore di carburante a San Bernardino. L’uomo, come riporta FOX11, ha denunciato l’episodio alla polizia e ora dovrà sottoporsi a test per accertare che non vi sia stata alcuna infezione. Si tratta comunque di un caso estremamente isolato, che solo per una pura coincidenza segue lo schema di una bufala vecchia di 17 anni.

Cosa fare, quindi? Se volete, prestate la massima attenzione quando andate a fare rifornimento. Ma sappiate che finora, da noi, nessun caso di questo genere è stato realmente accettato e c’è chi continua a condividere una foto proveniente dalla California spacciandola per la regione italiana preferita.

LEGGO