Terremoto, stop del governo agli aiuti

Terremoto, stop del governo agli aiuti

Il prossimo agosto scadrà lo stato di emergenza proclamato in seguito al terribile terremoto che devastò Amatrice, Arquata del Tronto e molti altri comuni della zona quel maledetto 24 agosto. La notizia è terribile per le persone ancora alle prese con la condizione di sfollati e con tantissimi problemi legati a quel sisma. Infatti la cessazione dello stato di emergenza vuol dire in sostanza che il governo non darà più il Contributo di Autonoma Sistemazione, un aiuto economico che fondamentale che ha permesso a migliaia di terremotati di avere un tetto sopra alla testa in attesa della lenta ricostruzione.

Stiamo parlando di oltre 4mila persone rimaste senza casa dopo il primo sisma, numero aumentato a dismisura con le scosse dell’ottobre successivo.