Frigorifero, lavatrice, forno e caldaia: nuovi pagandoli la metà | La decisione del Governo

Bonus elettrodomestici 2017: gli sgravi fiscali per ristrutturare casa

Chi acquista un nuovo frigorifero, un forno, una lavatrice ma anche una caldaia può usufruire di una detrazione fiscale Irpef del 50% fino ad un tetto massimo di “10.000 euro”. Ecco come

Ristrutturare casa usufruendo di una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici fino ad un tetto massimo di “10.000 euro”: è quanto previsto dalla legge di bilancio per gli acquisti che si effettueranno nel 2017, ma potrà essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 1 gennaio 2016.

L’agevolazione è concessa per l’acquisto di elettrodomestici destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

La detrazione spetta per l’acquisto di mobili nuovi per esempio: letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione. E’ escluso l’acquisto di porte, pavimentazioni (per esempio, il parquet), tende e tendaggi, altri complementi di arredo.