Vigili del fuoco e 118 vanno a soccorrerla e lei tira fuori una pistola e spara

ORBETELLO – Ha sparato ripetutamente contro 118 e Vigili del fuoco che si erano recati a casa sua pensando che avesse bisogno di aiuto, «Non ho bisogno di niente, andate via» ha ribadito più volte nel tentativo di non far avvicinare medici e forze dell’ordine.

Una vicenda surreale quella che si sono trovati davanti ieri, poco dopo le 15, i soccorritori. La donna, 70 anni, che vive nelle campagne attorno ad Orbetello, era al telefono con un’amica di Roma. Ad un certo punto l’amica ha detto di aver sentito un gran tonfo e di non essere riuscita più a mettersi in contatto con l’anziana. L’amica romana ha dato subito l’allarme e sul posto sono giunti un’ambulanza da Albinia e i Vigili del fuoco di Orbetello.

Quando i pompieri hanno tentato di aprire il cancello è scattato l’allarme. La donna si è affacciata alla finestra e ha cercato di allontanare i soccorritori, ma visto che non le davano ascolto ha tirato fuori una pistola e si è messa a