L’accusa del giudice: “Domenico Diele pericoloso socialmente e insofferente alle regole”

Verso il ricorso della Procura di Salerno
Intanto la Procura , che sembra intenzionata a proporre ricorso al Riesame contro la decisione del gip, punta ad accertare il reale stato di salute di Domenico Diele. E apre ad un ventaglio di nuovi accertamenti. Si tratta, ovviamente, di un’azione contemplata nella dialettica processuale, lasciano intendere chiaramente in Procura: non contro la legittima e articolata motivazione del gip, dunque, quanto in coerenza con la richiesta del pm Elena Cosentino della custodia in carcere. L’indagato dovrà insomma ripetere gli esami tossicologici, questa volta con un prelievo di materiale cheratinico, come i capelli.

L’accertamento tecnico irripetibile si svolgerà domani, venerdì.

Tutte le parti si ritroveranno negli uffici del pm Cosentino. E la famiglia di Ilaria Dilillo sta già valutando la nomina di un perito di parte che possa assistere alla procedura, così come considerato dall’avvocato dei Dilillo, il legale Michele Tedesco, Il pm sentirà anche testimoni. La partita giudiziaria sull’assurda morte di Ilaria non sembra del tutto chiusa.

repubblica.it