Lasciata all’altare, ora il giovane militare si difende “ero stato informato di alcune cose…”

Tiene ancora banco la vicenda di Nadia Murineddu, la sposa mollata sull’altare a Sorso, in provincia di Sassari. La donna, 39 anni, doveva convolare a nozze con un militare di 24 anni, ma questi nel giorno delle nozze si è tirato indietro, con una scusa: “Dovevo rientrare alla base”, ha detto il giovane sposo al telefono.

Nelle scorse ore, quello che avrebbe dovuto essere suo marito, Giovanni Delogu, ha deciso di farsi intervistare ai microfoni di Radio Internazionale per dire la sua: “Avevo anticipato già dal giorno prima che non potevo essere al matrimonio per questioni di turno e perché stavo male”.