Brufoli da sole: cosa sono, come curarli e rimedi efficaci

Questo tipo di acne fa parte delle patologie dette “fotodermatosi”, cioè caratterizzate dalla sensibilità ai raggi UV, che causano una reazione anomala della pelle esposta alle radazioni solari.

Solitamente, quando si hanno dei piccoli brufoli sul viso, il sole e il mare aiutano a risolvere il problema facendoli scomparire, ma nel caso dell’acne estiva la questione è diversa: oltre all’esposizione ai raggi UV, questa forma di acne può essere aggravata anche dall’interazione con l’acqua di mare, il sudore e l’applicazione di creme solari e cosmetici che contengono sostanze particolarmente oleose come gli emulsionanti.

CONTINUA A LEGGERE SU TANTASALUTE