L’appello di una mamma a tutti i genitori: “Non lasciate che vostro figlio finisca così”

Lanciare un “monito” a tutte le altre mamme, affinché non abbiano mai a trovarsi nella sua stessa situazione. E’ questa la motivazione che ha spinto Jaime Webb a pubblicare e condividere su Internet la foto di sua figlio Henri, finito in coma a soli 7 anni dopo essere caduto accidentalmente da una finestra. Il suo “angelo” si è ritrovato da un momento all’altro con tre costole rotte, diverse fratture alla schiena e un polmone bucato, dopo il terribile schianto su un pavimento di cemento. La speranza di Jaime è che la sua storia serva almeno a richiamare l’attenzione sulla necessità di non abbassare mai la guardia quando si ha un bambino in casa, e in particolare sulla pericolosità delle finestre.

Henri è stato posto in coma indotto per 24 ore dopo la caduta dal secondo piano della palazzina in cui vive la sua famiglia a Poole, nel Dorset (Gran Bretagna) Stava parlando con la sua sorellina Ruby, che allora aveva 4 anni, quando, complice un attimo di distrazione CONTINUA A LEGGERE