Abusi sessuali su bimba di 12 anni. Smascherato branco di ragazzini

Abusi sessuali su bimba di 12 anni. Smascherato branco di ragazzini

La vittima costretta da mesi sottostare alle violenze. Il branco la ricattava, minacciando di diffondere un video che la ritraeva durante un rapporto con uno del gruppo

Subiva violenze sessuali da mesi. Costretta dal branco, tutti ragazzini come lei, a sottostare agli abusi. E il ricatto, purtroppo, era di quelli già visti. La vittima è una bambina di 12 anni, i suoi aguzzini un gruppo di minorenni smascherati dai carabinieri di Santo Spirito, un quartiere di Bari. Misure cautelari sono state eseguite dai militari nei confronti di due 17enni baresi, collocati in comunità. Secondo l’accusa, sono responsabili, insieme ad un 15enne (direttamente rinviato a giudizio) e a due 13enni, quindi non imputabili, di aver perpetrato ripetute violenze sessuali ai danni della dodicenne.

LE INDAGINI – A innescare le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari. la denuncia dei genitori della vittima che, avendo iniziato a notare un atteggiamento di grande preoccupazione da parte della figlia, ne hanno raccolto la confessione e si sono subito rivolti ai Carabinieri. I militari hanno avviato le indagini, identificando i primi violentatori e ascoltando, nelle forme dell’audizione protetta, la bambina vittima di abusi.