Un carabiniere salva in extremis donna dalla morte, il commovente racconto del marito

Dall’appartamento del piano superiore un uomo, il carabiniere Daniele Fiorentino, che presta servizio ad Albano, sente il tonfo e, incuriosito, si affaccia. Vedendo la donna scomparire verso il fondo della piscina, si precipita in giardino e, completamente vestito, si getta in acqua riuscendo a tirare fuori la 66enne.

“Io non mi ero accorto di nulla – ha raccontato il marito della donna dopo l’accaduto – ero in casa a guardare la televisione, ma non ho sentito nessun rumore. Solo quando Daniele ha urlato chiedendo aiuto mi sono reso conto di quanto stava accadendo. Voglio ringraziare pubblicamente il carabiniere: senza di lui a quest’ora mia moglie sarebbe morta”.

FONTE E FOTO: CORRIERE DELLA CITTà