Vicenza, muore a 15 anni per arresto cardiaco: un problema legato alle cure per la caviglia rotta?

Vicenza, muore a 15 anni per arresto cardiaco: un problema legato alle cure per la caviglia rotta?

Aveva soltanto 15 anni ed è morto per arresto cardiaco all’ospedale di Santorso, in provincia di Vicenza. Se n’è andato all’1.35 di giovedì 6 luglio. Una storia terribile, svelata da Il Giornale di Vicenza: il ragazzino era stato ricoverato un’ora e mezza prima per difficoltà respiratorie.

Il sospetto, è che la morte possa essere legata alle cure che il ragazzo stava seguendo in seguito all’applicazione di un gesso alla caviglia destra per un infortunio subito giocando a calcio. La vittima si chiama Danijel Mitrovic, di una famiglia serba: il piccolo era in profilassi antitrombotica con eparina a basso peso molecolare.

Nella serata di mercoledì, Danijel ha accusato difficoltà respiratorie ed è diventato cianotico. Dunque la corsa in ospedale, durante la quale ha perso i sensi. Poco dopo, la morte causata dall’arresto cardiaco.