Parassita delle piscine, negli Usa raddoppiati focolai: quali sono i sintomi

Parassita delle piscine, negli Usa raddoppiati focolai: quali sono i sintomi

ROMA – Negli Usa è allarme per il “parassita delle piscine“, ovvero il Cryptosporidium, più noto come Crypto. Secondo i Centri di Controllo e Prevenzione delle Malattie (CDC), i focolai sono raddoppiati in due anni, dai 16 del 2014 ai 32 del 2016.

La criptosporidiosi colpisce il tratto gastro-intestinale e il sintomo principale è un attacco dissenterico, che nei bambini può essere associato anche ad anoressia e vomito. Questo parassita si diffonde quando le persone ingeriscono qualcosa che è stato contaminato con feci.

In grado di far ammalare anche se in piccolo numero, questi germi sono oggetto di monitoraggio da parte dei CDC dal 2010 e i casi registrati sono in aumento.