Questa famiglia ha perso tre figli in un incidente d’auto… Sei mesi dopo accade il miracolo

Questa famiglia ha perso tre figli in un incidente d’auto… Sei mesi dopo accade il miracolo

I giovani genitori Lori e Chris hanno sofferto moltissimo. Avevano una vita felice fino a che un tragico giorno ha cambiato tutto: Lori stava guindando con i bambini in macchina quando un camion li ha colpiti.

Lori non ricorda gli eventi di quel giorno, e tutto ciò che sa su quello che è successo lo ha appreso dai racconti delle altre persone. Lori ed i bambini furono portati in opsedali diversi ed in seguito il marito le raccontò che i bambini erano morti. Mentre la giustizia americana considerava la punizione da infliggere al guidatore del camion, in famiglia accadde un miracolo.

Nel maggio 2007 la famiglia Coble fu devastata da una tragedia. Lori Coble, la madre di tre bambini, stava guidando con tutti e tre i figli a bordo, quando un camion che trasportava 20 tonnellate di apparecchi elettronici si schiantò contro la sua macchina. I figli Kyle, di 5 anni, Emma di 4 e Katie di 2 morirono per le ferite riportate. Lori non ha alcun ricordo della collisione se non di ciò che le ha raccontato suo marito.

Il conducente del camion, Jorge Miguel Romero, che più volte era stato multato per eccesso di velocità, è stato accusato di omicidio.

In seguito all’incidente, la coppia ha cercato di influenzare le politiche delle aziende di spedizione che assumono i camionisti.

“In questo settore il guidatore riceve il compenso in base al numero delle miglia che percorre”, dice Chris Coble. “Se il camion si ferma, egli non ricava il suo profitto. Questo pone un problema a tutti gli utenti della strada, che il camionista guida anche se è stanco ed assonnato”.