Luca muore a 21 anni, quello che fa la mamma per onorarne la memoria commuove tutti quanti

“Con mio figlio ho sempre condiviso tutte le passioni, dalla montagna a quella per lo studio, in un perfetto legame intellettuale. Per me è normale essere qui oggi al suo posto”, aggiunge la donna, quasi a voler chiudere un cerchio.

La laurea “è l’unico titolo di studio che non ho e, forse, c’era un motivo – racconta ancora la donna fuori dalla facoltà di Biologia – che la tesi di laurea doveva essere quella di Luca…”. Grande la commozione di amici e parenti presenti alla discussione, dopo la quale Luca sognava di scalare gli 8 mila metri del Dhaulagiri, in Nepal. “Il Dhaulagiri adesso è troppo basso – sorride Cristina – ora è andato molto più su”.
torino.repubblica.it