Terrore in stazione, migrante armato minaccia tutti: a sistemarlo ci pensa un poliziotto penitenziario

Ispettore della Polizia Penitenziaria disarma migrante che minacciava i passanti

Momenti di terrore davanti alla stazione di piazza Garibaldi. Un giovane africano brandendo le forbici, ha terrorizzato per diversi minuti passanti e viaggiatori. Il migrante era in evidente stato confusionale.

Un ispettore della Polizia Penitenziaria, Emilio Capasso, al rientro dal servizio ieri pomeriggio, ha cercato prima di calmarlo ma visto che il giovane non si arrendeva ha fatto ricorso alla sua preparazione prima nelle forze speciali della Marina poi nella penitenziaria.