Roma, 90 chili di alimenti sequestrati dal NAS dei Carabinieri in un ristorante asiatico

Roma, 90 chili di alimenti sequestrati dal NAS dei Carabinieri in un ristorante asiatico

Novanta chili di generi alimentari di dubbia provenienza sono stati sequestrati dai carabinieri in un ristorante asiatico a Roma, nel corso di una serie di controlli effettuati dai militari della compagnia Casilina unitamente ai colleghi del Nucleo radiomobile di Roma, dei Nas e del Nucleo cinofili.

Al locale, in via Licinio Stolone, i carabinieri hanno elevato anche una multa di oltre 1.100 euro, per la mancata tracciabilità di alcuni alimenti.