Aggressione ai poliziotti: Il giovane tunisino arrestato è già libero

TRENTO – Domenica 3 settembre, in piazza Santa Maria Maggiore, si era rifiutato di dare le generalità ad una poliziotta perché donna per poi aggredire il suo collega e mandarlo in ospedale. (qui l’articolo)

E non con poca fatica era stato ammanettato e denunciato per aggressione, resistenza e oltraggio alla forza pubblica dopo essere stato portato a fatica in Questura.

Ma il protagonista dell’aggressione non era nuovo a fatti del genere, era stato infatti arrestato solo 5 giorni prima dopo averne combinate di tutti i colori al supermercato Tovazzi in Torre Vanga. In quel frangente aveva spaccato delle bottiglie di alcolici, tentato di aggredire il cassiere e si era volutamente tagliato con un coccio di bottiglia. L’intervento della Polizia in quel caso aveva scongiurato il peggio.