Rolex e 11mila euro in contanti a casa di una coppia di disoccupati senza reddito

Non hanno saputo spiegarne la provenienza e nemmeno perché avevano negato l’esistenza di altro denaro dopo il ritrovamento della prima partita di banconote nella camera dei bambini. Nel corso della perquisizione è saltato fuori anche un Rolex del valore di circa cinquemila euro che dopo una serie di accertamenti è risultato regolarmente acquistato e pagato in contanti in una gioielleria della Romagna così come è risultato regolare l’acquisto di un secondo Rolex che il 41enne portava al polso.

I carabinieri li hanno denunciati entrambi per ricettazione e hanno sequestrato l’intera somma di denaro trovata nell’abitazione, ravvisando delle evidenti incongruenze con la loro situazione reddituale accertata dalla guardia di finanza. I militari dell’arma hanno già avviato le indagini per cercare di risalire alla provenienza di quelle banconote.

ravenna e dintorni