Roma, donna tedesca di 57 anni stuprata e legata nuda a un palo a Villa Borghese

Nuovo orrore a Roma: una donna tedesca di 57 anni è stata stuprata e legata nuda a un palo intorno all’una di domenica notte, a Villa Borghese. A vederla e dare l’allarme è stato un tassista che stava transitando in viale Washington.

Alla donna, in Italia da 6 mesi, hanno messo un fazzoletto in bocca per impedirle di urlare: liberata dal tassista, in evidente stato di choc, è stata portata in ambulanza all’ospedale Santo Spirito dove le sono stati riscontrati i segni di violenza sessuale.

Indagini in corso

LiberoQuotidiano