Russia. Decapita la nipotina e corre in strada con la sua testa in mano – VIDEO

La mamma della piccola, sorella dell’omicida, aveva avvisato le autorità della sua pericolosità pregandole di non rilasciarlo. La donna era certa che il fratello avrebbe scatenato la sua ira e la sua follia nei loro confronti, ed effettivamente così è stato. “Nessuno ci ha detto quando lo avrebbero rilasciato, nessuno ci ha dato la possibilità di difenderci” ha dichiarato la donna ferita e distrutta per la morte della sua bimba.

Un caso molto simile era accaduto sempre in Russia, a Mosca. Protagonista Gyulchekhra Bobokulova, una donna che decapitò una bambina di 4 anni e poi scese in strada mostrando la sua testa e sostenendo di averlo fatto “perché lo ha ordinato Allah”.

GUARDA IL VIDEO

DIRETTANEWS